Settembre 2020: News dal [email protected]

Cambio di Coordinatore, Storytelling di Persone e Aziende, Notizie dai Tavoli di Lavoro

Cari tutti,

da oggi 1 ottobre 2020 l’incarico di nuovo Coordinatore di [email protected] passerà da Iluna Courmadias a Marco Morstabilini.

Ringraziamo Iluna per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata e facciamo un super”in bocca al lupo” a Marco per il nuovo incarico!

Il team di [email protected]

# Le regole fondamentali per uno storytelling efficace! 

Raccontare la storia di un prodotto, di un’azienda o dei protagonisti di un Network come il nostro… rende tutto più reale, più vivo, più concreto perché ci piace sapere come, chi, quando, dove e perché, ci fa sentire più coinvolti!Dunque, prima di presentare il nostro prossimo Partner Gold, con il suo aiuto, vogliamo raccontarvi alcuni segreti per farlo bene. Lo storytelling non può essere affidato al caso, infatti, esiste un metodo che si basa sul racconto di idee, narrazioni, immagini…e soprattutto persone. Sono proprio le persone che trasmettono messaggi e valori, che ci aiutano ad immedesimarci in alcune situazioni e in questo modo avvicinano le aziende ai loro utenti e consumatori.

In particolare, ci sono alcune regole di base che vi suggeriamo di seguire per realizzare uno storytelling di successo e contenuti di qualità, da utilizzare per la comunicazione sul vostro sito e sugli altri canali:

1) conoscere bene il pubblico e i contenuti del messaggio che si vuole trasmettere e indirizzarli con il giusto tono.

Questo punto riguarda sia il tono che il carattere della narrazione: questi devono essere coerenti con le caratteristiche fondanti del brand o di qualsiasi altra cosa sia oggetto dello storytelling. E’ quindi necessario conoscerne approfonditamente le caratteristiche distintive ed i tratti discriminanti per realizzare una narrazione che risulti autentica, in linea con essi e, quindi, credibile, coerente ed efficace nei confronti del target di riferimento.

2) raccontare una storia avvincente o comunicare un messaggio in maniera accattivante è parte di un mestiere e di un’arte che possiamo apprendere, utilizzando contenuti che rispondono a queste 5 domande:

Who?= Chi è/Chi sono i protagonisti della storia?
What?= Che cosa accade?
When?= Quando avviene quella storia?
Where?= Dove si svolge?
Why?= Perchè avviene?

3)  fare attenzione ai dettagli e alla creatività

Non sempre è facile scegliere cosa è utile alla narrazione e cosa non lo è, soprattutto cosa può essere più interessante per un determinato pubblico. Dunque, affinché la storia sia lineare e coinvolgente, occorre mantenere valida comunque la struttura basata sulle domande facendo in modo che il lettore si senta parte della storia e viva quasi un’esperienza sensoriale.

Un altro aspetto da non dimenticare è quello delle fonti: è sempre meglio utilizzare fonti qualificate e il più possibile oggettive a conferma delle informazioni contenute nella narrazione.

4) mostrare, oltre a raccontare, per rendere credibile

Talvolta è preferibile comunicare indirettamente ciò che si vuole esprimere, attraverso la narrazione degli eventi, facendo sì che sia direttamente il target a comprendere il messaggio, in questo modo se ne rafforza l’autenticità e l’efficacia persuasiva. Anche la scelta di utilizzare determinate immagini e video può fare la differenza e rendere più credibile e vicino il messaggio trasmesso, permettendo a chi lo riceve di connettersi sulla vostra stessa lunghezza d’onda. Nella realtà spesso occorre operare degli aggiustamenti per preservarne la coerenza della narrazione e la cosa importante è appunto rendere la narrazione intellegibile e credibile per il proprio audience di riferimento.

Raccontare bene una storia, come si evince da questi consigli, non è semplice, eppure quando si riesce a farlo nel modo corretto, il risultato è altamente professionale.

# La parola ai protagonisti del [email protected] 

Ora vi raccontiamo un’altra storia, quella del nostro Partner ed ex-Coordinatore del [email protected]Iluna Courmadias.

Network: “Ciao Iluna, come mai hai scelto di diventare un Coordinatore di Rete e perché credi che attraverso l’aggregazione di Imprese e Professionisti si possa favorire un processo di Innovazione?”

Iluna: “Sono fermamente convinta che Innovazione faccia rima sempre più spesso con Formazione. Io stessa dopo oltre 20 anni di esperienza nel Marketing di grandi aziende di servizi e una forte passione per il digitale, ho deciso di trovare una nuova strada, restare al passo con l’Innovazione e frequentare alcuni corsi per riqualificarmi. Tra questi in particolare 2 sono stati davvero illuminanti: uno per diventare un Coordinatore di Reti di Impresa e un altro per acquisire competenze e strumenti di Digital Sales Account.

Il primo che ho seguito nel 2014 mi ha fatto conoscere in maniera più approfondita il mondo PMI, mi ha dato la capacità di favorire alcune dinamiche, così come riconoscere criticità e soluzioni tipiche dei modelli di aggregazione.

Il secondo corso, nel 2018, è stato prezioso perché è qui che ho consolidato le mie conoscenze di Digital Marketing e da quel momento ho scelto di mettermi in proprio, per portare in azienda idee, strumenti ed esperienze in materia di Innovazionein particolare a livello di processi e attività di Marketing.

Ho scelto di essere un Manager di Rete, poichè credo nell’aggregazione di imprese e professionisti, che in questo senso rappresenta per me il punto di partenza ideale per innovare e accompagnare le aziende in un processo di Trasformazione Digitale. Questo trova pieno riscontro anzitutto nella Legge 33/2009 che definisce il Contratto di Rete come: “un gruppo di imprenditori e/o professionisti perseguono lo scopo di accrescere a livello individuale e collettivo la propria capacità innovativa e la propria competitività”. 

Ringrazio [email protected] per l’opportunità offertami, che mi ha dato conferma che  l’inserimento di un coordinatore all’interno di un Network o una Rete è fondamentale, in particolare per capire e facilitare quelle situazioni in cui è necessario sollecitare continuamente un clima di fiducia, proattivo e collaborativo.
 
[email protected]: “Come pensi si debba promuovere oggi un network di imprese?”

Iluna :”In un Network, così come in una Rete, l’azione di comunicazione e promozione occorre che sia condivisa e promossa da tutti, in quanto deve essere rivolta prima di tutto a sostenere e promuovere il network stesso per farlo crescere, per dare visibilità a tutte le aziende e ai professionisti che ne fanno parte. E per fare questo è necessario dedicare, in maniera costante, impegno e risorse, per far crescere il Network.

Il Network o la Rete certamente devono avere il loro Sito, ottimizzato in ottica SEO, con apposite  landing page e campagne di promozione online e offline, studiate appositamente per testare le caratteristiche di ogni servizio offerto. Al tempo stesso è importante anche che il Network o la Rete partecipi a convegni e eventi, anche online, per farsi conoscere e tali occasioni devono essere generate da tutti i partecipanti. A mio parere il mezzo migliore per promuoversi è la conoscenza reciproca, il sentirsi con una certa frequenza per favorire lo scambio continuo di informazioni e il coinvolgimento, oltre ad attività che possono favorire il team building e al tempo stesso, incentivare la formazione continua del Network.

[email protected]: “Come mai hai scelto di aderire a [email protected]?”

Iluna: “Uno dei fondatori mi ha segnalato il vostro Network che ho identificato subito come un aggregato referenziato di alte competenze e valori che condivido. Sono entrata come Coordinatore di Rete e ho deciso di rimanerci da Partner.

Chiudo, ringraziandovi per l’attenzione e riprendendo qui volentieri le parole espresse in questi giorni dal Presidente di Assolombarda:Mettersi insieme è un inizio, lavorare insieme è un successo, restare insieme è un progresso!”

# Direttamente dai Tavoli [email protected] 

A breve riceverete informazioni da Marco via email sulle date di nuova convocazione dei tavoli in corso o se preferite, potete inviargli un messaggio.

Servizi integrati per le Aziende

[email protected] supporta le Aziende nelle scelte strategiche e operative,
con soluzioni complete, specialistiche e immediate.