Mercati esteri, nuovi scenari

Giappone e Singapore, recenti accordi bilaterali favoriscono gli scambi commerciali

Il nuovo Accordo commerciale tra Unione Europea e Giappone entrato in vigore il 1. febbraio 2019 ha l’obiettivo di creare un’area di libero scambio popolata da 635 milioni di persone e nella quale viene prodotto circa un terzo del PIL mondiale.

Di seguito alcune delle principali misure contenute nell’accordo:

  • eliminazione dei dazi su numerosi prodotti caseari esportati dall’Unione Europea in Giappone, (attualmente i dazi sono pari al 30%), eliminazione dei dazi sull’export di vini Europei (attualmente soggetti a dazio medio del 15%).
  • Miglioramento della trasparenza nell’applicazione da parte di ciascun contraente delle regolamentazioni in materia di Food safety and animal and plant health (‘SPS’), al fine di prevenire ostacoli all’export derivanti da barriere SPS non giustificate.
  • Protezione di più di 200 prodotti Europei con caratteristica di Indicazione Geografica Protetta e protezione delle IG Giapponesi nell’Unione Europea.
  • Rimozione delle tariffe attualmente applicate a prodotti industriali Europei nei settori cosmetico, chimico, tessile e abbigliamento.
  • Rimozione degli ostacoli all’ingresso negli appalti pubblici in Giappone per quanto riguarda il settore ferroviario e apertura alle aziende Europee del settore degli appalti pubblici in 54 città Giapponesi.
  • Riduzione dei dazi sull’export di carni bovine, mentre per le carni suine l’esportazione dall’UE sarà quasi esente da dazi.

 

L’Unione Europea e Singapore hanno finalizzato ieri, 13 febbraio, l’accordo di  Free Trade Agreement and an Investment Protection Agreement (EUSFTA), in cui si prevede:

  • la rimozione di quasi tutti i dazi doganali, superando la sovrapposizione di burocrazie
  • il miglioramento degli scambi commerciali di beni elettronici, alimentari e farmaceutici
  • la spinta verso una crescita sostenibile, rimuovendo gli ostacoli commerciali della green technology e creando opportunità di servizi ambientali
  • una spinta per incoraggiare investimenti reciproci tra società dell’UE e di Singapore

La Commissione Europea ha presentato il testo dell’accordo al Consiglio. A seguito della sua approvazione sarà sarà inviato al Parlamento per ottenere consenso finale.

 

Il nostro team di internazionalizzazione e i nostri local partner sono a disposizione per valutare e sviluppare le opportunità di internazionalizzazione a cui aprono questi due importanti trattati FTA.

Servizi integrati per le aziende

[email protected] supporta le Aziende nelle scelte strategiche e operative,
con soluzioni complete, specialistiche e immediate.